Il tuo carrello
Continua gli acquisti

Iscriviti alla newsletter per la spedizione gratuita

NO SALDI, PREZZI GIUSTI SEMPRE

Spedizione gratuita per ordini sopra i 100 €

Resi e cambi taglia gratuiti

ll 2022 di Rifò

Come ormai consuetudine ci piace chiudere l'anno condividendo con tutte le persone che ci seguono cosa è successo negli ultimi dodici mesi da Rifò. 

Se il 2021 è stato un anno di transizione, il 2022 è stato davvero un anno pieno. Pieno di progetti: trasversali, circolari e con un grande significato per noi. Pieno di interazione con le persone e la community. Ma anche ricco di nuovi prodotti e nuove sfide. 

Le soddisfazioni e le novità che potreste esservi persi, ma anche i dubbi e le incertezze che affronta un giovane brand che cresce nel mondo della moda sostenibile... trovate tutto ricapitolato qua sotto.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.


Le fiere, di nuovo in presenza

Per Rifò la pandemia è arrivata in un momento molto delicato. Proprio mentre iniziavamo un percorso di crescita siamo stati costretti a interrompere molte attività in presenza, come per esempio le fiere in Italia e all'estero.

Con il 2022 invece questo settore si è definitivamente rimesso in moto e ci ha portato nuovamente a Pitti Uomo a Firenze, a Berlino per Seek, a Francoforte per Neonyt, ma anche ad Amsterdam per Modefabriek e a Parigi per Maison&Objet.

fiere rifò 2022

Finalmente! Per Rifò viaggiare e ispirarsi, conoscere nuove persone e guardare fuori da casa è fondamentale. Siamo legati alle nostre origini, ma il nostro intento è quello di portarle fuori, di farle conoscere in tutto il mondo.

E... chissà dove ci porterà il 2023? Beh un piccolo indizio ve lo diamo: attraverseremo un oceano.

Al via il progetto nei Nostri Panni

All'inizio del 2022 è partito un progetto davvero molto importante per noi: Nei Nostri Panni, cenciaioli si diventa.

Da sempre doniamo 2 € a progetti di impatto sociale concreti e locali. Con questa iniziativa abbiamo concentrato le nostre forze in una sola direzione e con tanti partner, aziende del territorio e il patrocinio del Comune di Prato abbiamo dato vita a un programma che unisce il tema dell'integrazione a quello del recupero di una tradizione tessile antica, quella dei cenciaioli.

Grazie a Nei Nostri Panni già 5 persone provenienti da contesti di fragilità hanno finito un percorso di formazione retribuito per diventare cenciaioli e verranno assunti dalle aziende partner del progetto.

Nei Nostri Panni

Con Nei Nostri Panni non solo queste persone hanno una possibilità di inserimento sociale concreta, ma contribuiamo a far sì che il mestiere del cenciaiolo non vada perduto.

E nel 2023? Nei Nostri Panni continua, e non solo nell'ambito della rigenerazione tessile, ma anche in altri settori tessili del distretto di Prato. Vi sveleremo tutto a brevissimo!

Un nuovo materiale, la seta rigenerata

È stata la grande novità Rifò del 2022: la seta rigenerata. E ci ha sorpreso, dobbiamo ammetterlo, non ci aspettavamo tutto questo hype.

Però complice un design pulito e classico e un colore naturale e brillante, abbiamo davvero azzeccato il colpo con questo twin set, vendendo più di 1000 pezzi tra cardigan, maglietta lupetto e stola.

Anche in questo caso non ci fermiamo, oltre a nuovi modelli stiamo pensando a dei metodi naturali e poco impattanti per dare colore a questo splendido materiale rigenerato.

Inaugurati i Textile Tours

Un nuovo format creato insieme a Cap Viaggi, per condividere sempre di più con la nostra community e portarla direttamente alla scoperta della rigenerazione tessile a Prato.

Ad Aprile 2022 sono partiti i Textile Tours, grazie ai quali si può vedere con i propri occhi l'attività dei cenciaioli, come dalla fibra si può fare un nuovo filato e poi visitare la nostra sede a Prato.

Per il prossimo anno ne abbiamo già due in programma, di cui uno già sold out, e abbiamo la vaga impressione che non saranno gli unici del 2023.

Nasce il Circolo Rifò

La community Rifò cresce davvero tanto. Per questo abbiamo pensato di creare un luogo per i nostri follower con doti da creator, per diffondere in modo sempre più efficace il progetto Rifò.

Così è nato il Circolo Rifò. Lo abbiamo pensato proprio come un circolino, un luogo dove si parla, si condividono esperienze e anche le immagini dei prodotti Rifò indossati nella vita reale.

Per sapere di più sul Circolo e su come potresti entrare a farne parte visita questa pagina.

Un anno di collaborazioni

Durante il 2022 ci siamo davvero aperti a tante collaborazioni interessanti, utili per farci conoscere da pubblici nuovi e intessere nuovi rapporti.

VD news + Rifò

Un'amicizia nata ai tempi dell'incubazione di Rifò da Nana Bianca che nell'estate 2022 si è trasformata nella nostra prima capsule di magliette stampate. Insieme al media VD news abbiamo creato le T-shirt È tutto vero, con tre messaggi provenienti dai commenti più interessanti arrivati dalle persone ai video di VD news.

La raccolta del denim con Levis® e il nostro primo progetto di upcycling

Continua la collaborazione tra Levi's® e Rifò. La raccolta dei vecchi jeans nello lo store di via Orefici a Milano ci ha permesso di realizzare un bucket hat tramite la tecnica dell'upcycling e per la confezione abbiamo coinvolto la cooperativa sociale Flo Concept. Il ricavato della vendita di questi cappellini è andato a finanziare una borsa lavoro proprio presso questa realtà, che ha lo scopo sociale di offrire un'opportunità di inserimento a persone in situazione di fragilità.

Insieme a Levi's® e Flo Concept abbiamo anche organizzato un workshop nel loro pop up store in Gae Aulenti per mostrare live ai partecipanti come si realizza un cappellino upcycled.

I grembiuli per il biscottificio Mattei

Un'altra collaborazione che ci ha riempito di orgoglio e anche di un po' di sano patriottismo per la città dove siamo nati

Da qualche mese nel laboratorio-bottega del biscottificio Mattei, il negozio storico dell'ormai famoso brand di biscotti, i commessi e le commesse indossano il grembiule in jeans rigenerato Rifò, che abbiamo creato appositamente per Mattei a partire dal nostro tessuto in denim rigenerato a Prato.

Più local di così...

Rifò x Lebowski

Infine ci siamo legati ad un'altra bella realtà del territorio: il Centro Storico Lebowski di Firenze, l'unica squadra di calcio che è di proprietà dei suoi tifosi.

La storia del Centro Storico Lebowski ci ha da subito affascinato perché dimostra che quando ci si crede davvero tutto è possibile. Da squadra di terza categoria a una cooperativa calcistica che conta più di 1800 soci in tutto il mondo.

Per loro abbiamo creato un completo cappellino + sciarpa in 100% lana rigenerata ed il suo ricavato andrà a finanziare interamente l'acquisto dei palloni per la scuola calcio Francesco Bollo Orlando, organizzata dalla cooperativa calcistica Lebowski e gratuita per tutti i bambini e le bambine.

Esperimenti di Co-Design e sempre più coinvolgimento della community

Nel 2022 abbiamo anche iniziato esperimenti di Co-Design. In poche parole abbiamo deciso di coinvolgere al massimo le persone all'interno dei nostri processi.

In primo luogo abbiamo deciso di lasciare la parola direttamente alle persone per la creazione di specifiche capsule, attraverso l'utilizzo di questionari che ci hanno aiutato a capire meglio i bisogni e le necessità.

Non è stato facile creare capi quasi su misura e coniugare esigenze produttive con le esigenze raccontate dalla nostra community. Ma ce l'abbiamo fatta. Oggi questi capi disegnati insieme alle persone hanno preso vita!

La linea pensata per corpi curvy:

E i capi in cashmere rigenerato per bambini dai 4 ai 10 anni:

Ma tutto questo non ci è bastato. Vogliamo davvero conoscere le persone ed essere un brand dal volto umano, così abbiamo organizzato due eventi che rientrano in questo ambito.

Da una parte l'Open Casting, attraverso il quale abbiamo cercato proprio tra i nostri follower modelli e modelli capaci di incarnare la normalità di Rifò. Ciò che ci ha più emozionato di quel giorno è stato vedere persone arrivare da posti molto lontani per questa occasione. WOW!

Infine, poche settimane fa l'evento Co-Rifò, organizzato in collaborazione con i ragazzi di Co-Design Toscana. Grazie a questo momento di confronto in presenza abbiamo conosciuto davvero da vicino un gruppo di acquirenti Rifò e svolto delle attività gamificate per capire al meglio i gusti e i bisogni delle persone.

La tavola sostenibile

Un'altra prima volta in questo anno denso di novità, una linea dedicata alla tavola sostenibile.

Tovagliati con composizione cotone rigenerato + organico, ma anche denim rigenerato.

Un nuovo segmento di mercato, un'incognita quella dei tessili per la casa dove è ancora legittimo chiedere: c'è davvero un interesse per la sostenibilità?

Beh noi di Rifò intanto siamo approdati in questo mondo e vi aspettiamo qui!

I nuovi materiali sostenibili F/W 22-23

Non possiamo concludere questo recap senza spendere qualche parola anche sui nuovi materiali che sono andati ad arricchire la collezione F/W 22-23.

Un filato 100% lana rigenerata

Per la prima volta siamo in grado di utilizzare un filato completamente rigenerato in lana e creare dei prodotti con un prezzo ancor più competitivo.

Per questo primo esperimento abbiamo creato maglioni unisex in colori sgargianti, ma anche calde coperte per la casa.

Il light cashmere, finissimo ma con una maggior presenza di fibre vergini

70% cashmere rigenerato, 5% lana rigenerata e 25% cashmere vergine. Perché sì, solo così è possibile ottenere un filato più fine per creare capi leggeri ma con tutta la morbidezza e le proprietà termoisolanti del cashmere.

Non neghiamo che c'è stata un po' di paura all'inizio: come avrebbero reagito le persone a questa nuova componente vergine?

Ma possiamo dire che le nostre paure erano quasi infondate. Abbiamo capito che su questo piano c'è tolleranza. C'è tolleranza perché quando le cose sono fatte con trasparenza la risposta delle persone è quasi sempre positiva. E c'è tolleranza perché le caratteristiche del prodotto ne escono potenziate.

Entrambi questi due materiali sono rigenerati a Prato grazie alla tradizione dei cenciaioli e saranno riproposti anche per la collezione F/W 23-24, con delle bellissime novità! Pronti?

Fluffypack

Le scatole di cartone iniziavano a starci sulle scatole. Così abbiamo deciso di creare il nostro packaging. Dopo mesi e mesi di riflessioni e test, grazie alla collaborazione con un'azienda di Prato, Manifattura Maiano, specializzata nella lavorazione di sottoprodotti tessili, è nato Fluffypack, che è anche un marchio registrato.

Si tratta di un packaging per le spedizioni e-commerce, riutilizzabile e fatto attraverso fibre riciclate miste, per le quali non si può che fare downcyclig.

fluffypack

Teniamo tantissimo a questo progetto e speriamo di renderlo nel corso del 2023 il nostro packaging standard per le spedizioni. In modo da ridurre l'utilizzo di carta e creare una nuova filiera per la rigenerazione e la raccolta di fibre tessili che non possono essere trasformate in nuovo filato

Il nostro sapone naturale per capi delicati

Lo abbiamo chiamato Fiori di Olivo. Lo volevamo che sapesse di pulito ma che non fosse artificiale. Anche in questo caso abbiamo trovato la risposta in un'azienda del territorio che ci ha assistito nella realizzazione del nostro sapone per capi delicati come lana, cashmere ma anche seta. Vegan, biodegradabile, anti spreco, da utilizzare per lavare a mano oppure in lavatrice.

Che aspetti a provarlo?

Cresce il team Rifò

A distanza di un anno la famiglia Rifò è cresciuta di 10 componenti. Lo scorso anno eravamo 15, mentre ad oggi il team è composto da 25 persone, senza contare chi ne ha fatto parte per un tempo limitato, per stage curriculari e anche chi ha scelto Rifò per fare un'esperienza all'estero.

Per il prossimo anno prevediamo una crescita simile. In particolare in questo momento siamo alla ricerca di:

- Una/un merchandiser senior

- Una/un tirocinante HR specialist

- Una/un tirocinante digital marketer

- Un B2B sales manager

Per candidarti oppure per diffondere la voce qua trovi tutte le nostre posizioni aperte.

Grazie per questo anno insieme

Questo articolo non può che concludersi con i nostri ringraziamenti a tutte le persone che ci hanno seguito e supportato durante questo anno. Un particolare ringraziamento a chi ha contribuito a farci conoscere, diffondendo la Rifolution.

Questi per noi i momenti più significativi:

La partecipazione di Eleonora come ospite alla trasmissione Geo.

Il TG1 che è venuto a trovarci per un servizio sulla rigenerazione tessile a Prato.

Niccolò e Claudia alla Scala di Milano per i Sustainable Fashion Award.

La nostra partecipazione al gruppo di lavoro Wwworkers alla Camera dei Deputati, dedicato alle aziende che investono in innovazione e economia circolare.

Niccolò che ritira il premio come migliore strategia di crescita ai MF Supply Chain Awards a Milano.

La rivista i-D che intervista Niccolò.

Ma è solo una selezione di tanti momenti importanti...

Dopo i ringraziamenti gli auguri! 🥂

Per il 2023 vi auguriamo e ci auguriamo di prenderci il tempo per pensare. Essere delle persone, dei cittadini e anche degli acquirenti sempre più consapevoli nei confronti di ciò che il mondo ci propone.

Vi auguriamo di continuare a fare piccole grandi rivoluzioni, che più sono piccole e più sono importanti.

Tanti auguri dal team Rifò!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota: i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati