Carrello
Il tuo carrello è vuoto vai allo shop

oppure

Accedi

per vedere gli articoli che hai aggiunto in precedenza entrando con il tuo account

Spedizione gratuita per ordini sopra i 120 €

Resi entro 30 giorni

Materiali riciclati e riciclabili

LE RISORSE PIÙ SOSTENIBILI SONO QUELLE GIÀ PRODOTTE

Crediamo in un futuro in cui non ci sarà più bisogno di produrre nuove materie prime tessili ma sarà possibile riutilizzare tutte quelle che sono state già prodotte e poi abbandonate.

L'obiettivo di Rifò è creare prodotti rigenerati e rigenerabili.

La selezione dei nostri materiali

I capi Rifò sono rigenerati, rigenerabili e biodegradabili. 

Selezioniamo i nostri materiali basandoci su questi requisiti, scegliendo materiali naturali, biodegradabili e composti almeno per il 50% da fibre rigenerate

Poi c’è un terzo requisito, fondamentale: la trasparenza. Cerchiamo per quanto possibile di affidarci solo a produttori in grado di garantire la tracciabilità e l’eticità della filiera, oltre a studi e dati affidabili sugli impatti della produzione.

Cashmere rigenerato

Composizione: 95% cashmere rigenerato, 5% lana rigenerata.

Prodotto attraverso un processo meccanico tradizionale sviluppato a Prato per rigenerare scarti tessili industriali e indumenti usati in lana e cashmere. Il materiale di partenza viene selezionato per colore e poi ridotto allo stato di fibra tramite la cardatura. Questa viene filata di nuovo per ottenere un filato rigenerato già colorato, che riduce drasticamente il consumo di acqua e sostanze chimiche rispetto alla produzione di uno stesso filato vergine.

Fornitore: Filpucci S.p.a 

Origine: Italia 

Caratteristiche: biodegradabile, traspirante, morbidissimo, traspirante. Da lavare con cura per prevenire restringimenti. 

Il cashmere vergine può essere rigenerato per almeno 3 volte.
♻♻♻

Light cashmere

Composizione: 70% cashmere rigenerato, 25% cashmere vergine e 5% lana vergine.

Più fine al tatto rispetto al nostro classico filato in cashmere rigenerato, grazie ad una maggiore presenza di fibre vergini, più lunghe rispetto a quelle che hanno subito il processo di rigenerazione. Questo materiale ci permette di realizzare capi leggeri, ugualmente caldi e morbidi. La componente di cashmere rigenerato è ottenuta tramite la selezione per colore degli indumenti usati, che permette di non ritingere la fibra. La parte vergine è certificata Responsible Wool Standard, che garantisce un processo di produzione della lana che rispetta gli animali e, in particolare, non applica la tecnica del mulesing.

Fornitore: Filpucci S.p.a

Origine: Italia

Caratteristiche: biodegradabile, finissimo, traspirante, morbidissimo, traspirante. Da lavare con cura per prevenire restringimenti.

Il cashmere vergine può essere rigenerato per almeno 3 volte.
♻♻♻

Lana rigenerata

Composizione: 100% lana rigenerata.

Le fibre della lana, più lunghe e resistenti rispetto a quelle del cashmere, rendono possibile questa composizione totalmente circolare e monomaterica. Anche questo filato di lana rigenerata viene prodotto localmente a Prato, tramite un’attenta cernita per colore effettuata a mano dai cenciaioli, che porta alla rigenerazione di un filato che non necessita una nuova colorazione.

Fornitore: Filpucci S.p.a

Origine: Italia

Caratteristiche: Biodegradabile, traspirante. Da lavare con cura per prevenire restringimenti.

La lana vergine può essere rigenerata per almeno 3 volte.
♻♻♻

Panno di lana cardata

Composizione: 62% lana rigenerata e 38% poliammide rigenerato.

Un panno in lana rigenerata, riciclato e tessuto a Prato, come da antica tradizione. La lana presente al suo interno proviene da scarti industriali di tessuto pre-consumer. Selezionati per colore e composizione, questi vengono riportati allo stato di fibra attraverso la cardatura. In questo modo non è necessaria una nuova tintura, che richiederebbe un ingente consumo di acqua e sostanze chimiche. Al nuovo filato di lana rigenerata che verrà tessuto, è necessario aggiungere del poliammide, in questo caso sempre rigenerato, per rinforzare le fibre di lana stressate dal processo di rigenerazione. È l’unico materiale che attualmente utilizziamo contenente una percentuale di materiale non biodegradabile.

Fornitore: Mapel S.p.a

Origine: Italia

Caratteristiche: traspirante, caldo. Da lavare in lavanderia per prevenire restringimenti.

Il panno di lana può essere riciclato per 1 volta facendo downcycling.

Come si ricicla un indumento usato?

Per mostrare esattamente come avviene il processo di rigenerazione, abbiamo raccolto in un video tutte le sue fasi.
Siamo stati a trovare le realtà con le quali collaboriamo che fanno parte della filiera della rigenerazione nel distretto tessile di Prato - cenciaioli, filatori e gli artigiani che confezionano i nostri capi.
Guarda il video e scopri tutte le fasi che portano alla trasformazione di indumenti usati e scarti industriali in nuove risorse tessili.

Denim rigenerato

Composizione: 70% cotone rigenerato da jeans usati, 25% cotone vergine, 5% altre fibre, provenienti da orli ed altre rifiniture dei capi rigenerati, che non è possibile tracciare.

Quello in denim rigenerato è un filato unico, realizzato grazie alla rigenerazione di soli indumenti in denim, selezionati per colore, in base al lavaggio dei jeans di partenza. Anche in questo caso, il processo di rigenerazione avviene a Prato, dove i ritagli di jeans vengono sfilacciati, riportati allo stato di fibra e trasformati in un nuovo filato. Abbiamo utilizzato questo filato per freschi capi in maglieria ma anche per progettare e far tessere i nostri primi tessuti rigenerati, una tela e un twill.

Fornitore: Pinori Filati S.p.a (filato), BigBen Italia S.r.l. (tessuti)

Origine: Italia

Caratteristiche: biodegradabile, traspirante, fresco.

Il denim rigenerato può essere rigenerato per 1 volta.

Denim rigenerato e organico

Composizione: 50% cotone rigenerato, 50% cotone organico.

Un filato in denim rigenerato, unito a cotone vergine biologico. La parte rigenerata proviene in parte da scarti di cotone industriale (pre-consumer) ed in parte da jeans usati (post-consumer). Il cotone biologico, che conferisce maggiore resistenza, rende questo materiale tecnicamente più performante. Le due fibre di cotone - riciclato e organico - unite insieme permettono un risparmio di acqua notevole, dato che il cotone organico viene coltivato nel rispetto dell'ambiente, senza pesticidi ed evitando l'impoverimento del terreno.

Fornitore: Belda Lloréns S.A. (filato), Lanificio Becagli S.r.l. (tessuto)

Origine: Spagna (filato), Italia (tessuto)

Caratteristiche: biodegradabile, traspirante, fresco. Il denim rigenerato può essere rigenerato per 1 volta.

Il denim rigenerato e organico può essere rigenerato per 1 volta.

Cotone rigenerato e vergine

Composizione: 100% cotone, di cui una una percentuale variabile dal 45 al 60% è riciclata.

Il filato di cotone che utilizziamo per i nostri teli mare e scialli è composto da una percentuale variabile tra il 45 e il 60% di cotone rigenerato e per la restante parte da cotone vergine. Il cotone rigenerato viene prodotto a partire da scarti tessili di tipo industriale (pre-consumer), che vengono sfilacciati e trasformati di nuovo in filo. La colorazione generalmente avviene mediante una selezione degli scarti per colore, che consente un notevole risparmio di acqua, oppure, per ottenere particolari colori, mediante una fase di tintura successiva. A differenza della lana, la fibra di cotone non potrebbe costituire da sola un filato, per questo necessita di essere rafforzata con una fibra vergine.

Fornitore: Marchi e Fildi S.p.A.

Origine: Italia

Caratteristiche: biodegradabile e traspirante.

Il cotone vergine può essere rigenerato per 1 volta.

Cotone rigenerato e organico

Composizione: 50% cotone riciclato da scarti di produzione, 50% cotone organico.

Per realizzare maglioncini estivi ma anche nuove tipologie di capi utilizziamo un filato composto per il 50% da cotone riciclato da scarti industriali di cotone (pre-consumer) e per il restante 50% da cotone biologico. In questo caso, l’utilizzo di cotone organico invece ci consente di risparmiare significativamente la quantità di acqua e di sostanze chimiche utilizzate nella produzione in quanto il cotone organico viene coltivato evitando l’impoverimento del suolo e risparmiando acqua e pesticidi.

Fornitore: Belda Lloréns S.A. (filato), Target S.r.l e BigBen Italia S.r.l (tessuti)

Origine: Spagna (filato), Italia (tessuti)

Caratteristiche: biodegradabile, traspirante, fresco.

Il cotone vergine può essere rigenerato per 1 volta.

Seta rigenerata

Composizione: 100% seta rigenerata.

Un filato prodotto in Italia, nel distretto tessile di Como. La sua origine è pre-consumer in quanto proviene dalla rigenerazione dei cascami di lavorazione della seta vergine Mulberry. Oltre a dare una seconda vita a scarti industriali che altrimenti sarebbero stati dismessi, questo filato può essere definito cruelty free poiché per produrlo nessun baco da seta è stato sacrificato. Per ridurre ulteriormente gli impatti ambientali della sua produzione, lo abbiamo acquistato nel suo colore grezzo per evitare che venisse sottoposto a processi di tintura. Dopo il successo dei nostri primi capi in seta, abbiamo sperimentato su di loro una tecnica di colorazione a base vegetale, che ci ha permesso di ottenere pezzi unici con tinture naturali e biodegradabili.

Fornitore: Torcitura di Domaso S.r.l.

Origine: Italia

Caratteristiche: biodegradabile, traspirante, morbida, 4 stagioni perché fresca in estate e calda in inverno.

La seta vergine può essere rigenerata per 1 volta.

 

Claim your reward!

Your reward!

Your friend has gifted you a reward
Here is your coupon code
Enter your email address to receive the reward.